Amore mio

Racconto per il concorso "300 Parole Per Un Incubo", 2018 - edizione 17

Finalmente, finalmente ho trovato il modo di riportarti indietro, amore mio,... quella macchina... non voglio più pensarci, il tuo corpo, il tuo sorriso, tutto quel sangue, quel dolore, i tuoi gemiti, il tuo invocare aiuto, il tuo spirare lentamente tra le mie braccia. Ma perché, perché è dovuto succedere, eppure ti vorrei ancora qui amore mio. Ho cercato in ogni angolo del deepweb, alla fine, ce l’ho fatta, eccolo, il Libro delle Porte del Paradiso, esso può aprire le porte celesti, far tornare una persona nel regno dei vivi, anche solo per un istante. Dirti ancora una volta ti amo, vederti ancora una volta.
E’ deciso, domani inizierò il rituale, aprirò le porte del paradiso, oltrepasserò Dio, mi renderò migliore di lui. Le pietre rituali sono messe a posto, la mia mente è su di lei, devo solo recitare queste parole magiche scritte sul libro, le devo ripetere cinque volte
ROSSZ NEMISHAM
ROSSZ NEMISHAM
ROSSZ NEMISHAM
ROSSZ NEMISHAM
ROSSZ NEMISHAM

Pubblicità

CHI HA PAURA DEI CAPELLI?
Agnese soffre di tricofobia, la paura irrazionale di capelli e peli. La sua vita viene sconvolta da una serie di avvenimenti, disgustosi e macabri, che la conducono in un vortice di paranoia e delirio. Scopri Tricofobia, l'innovativo horror scritto da Ramsis D. Bentivoglio. Disponibile in ebook e cartaceo entrambi arricchiti con 25 illustrazioni.

Eccola! Le vedo! Le porte del paradiso! Finalmente, è così bella, è come me la ricordavo, ammantata di un vestito bianco, meraviglioso, i capelli lunghi e fluidi, gli occhi chiusi mentre fluttua verso di me, la bocca sorridente, apre gli occhi, mi guarda
E SUBITO DOPO URLA IN PREDA AL PANICO PIU’ TOTALE
Fiamme ovunque! No! Lei prende fuoco... prende fuoco! Cade dalla porta celeste, che sta prendendo fuoco! Il suo corpo carbonizzato mi prende alla gola, con le poche parole che può ancora dire mi spiega tutto! “COSA HAI FATTO! PERCHE’ MI HAI PORTATO ALL’INFERNO? ERI MORTO! IN QUELL’ INCIDENTE!” Oh no... ora ricordo... Vedo il mondo in cui mi trovo da tempo fuoco, sangue, violenza, carneficina... ero io all’inferno... ma questo ormai, non ha più alcun valore, amore mio, ora sei di nuovo con me

Lorenzo Carbone



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia