Prezzo cartaceo: 11.90 €

Lunghezza: 72 pagine
Data pubblicazione: 30 gennaio 2024
Formato: cartaceo + 20 illustrazioni
Codice ISBN: 9791222727899

Alcune illustrazioni presenti nel volume

Porno horror - cartaceo illustrato

Ritratti di famiglia

di Laura Marinelli (Autrice), Michel Mandurino, Alessandro Balestra (Illustratori), Paolo Di Orazio (Prefazione)

Dalla prefazione di Paolo Di Orazio
I personaggi di Laura Marinelli sono grondanti pulsioni, sono bestiali anche se innocenti coi loro appetiti, coi loro odori e umori più impopolari. Sono pregni di vita biologica e imprevedibili come animali esotici di un terrario trascurato. Ecco perché lasciano il segno. Dietro quale porta, quale parete, in una casa come tante, si nasconde la follia?

Trama
In Ritratti di famiglia troviamo due storie drammatiche di depravazione e disperazione separate dallo spazio di una pagina.
In Dimmi chi dorme accanto a me Luca ha cinquant'anni, vive con la moglie Marta, due figli e con un chiodo fisso che dalla testa comunica direttamente col basso ventre. Marta ha quarant'anni ed è il chiodo fisso di Luca. Con un terzo figlio in arrivo, un lavoro che le toglie ogni energia e una casa da mandare avanti, i pensieri di Marta girano in senso opposto a quelli del marito: lei ha occhi solo per i figli e occhiaie di stanchezza, Luca invece è un guardone e ha occhi per tutte.
Ne Il peso della colpa, viceversa, il piccolo Matteo non ha più occhi per i genitori, né per il suo cane Jackie. I genitori invece vorrebbero averne ancora su di lui.
Una storia, la prima, che attraversa la mente pragmatica di Marta e quella torbida di Luca e della sua ossessione. Quando in un rapporto di coppia i desideri di uno non sono esauditi dall'altro, la ricerca di soddisfazione può spingere le idee fuori. Fuori di testa.
Una storia, la seconda, di scelte e conseguenze, di assoluzione e condanna. Quando si perde l’amore di un bambino, per due genitori non resta altro da fare che andare a ricercarlo nell’Aldilà.

Questo è libro arricchito da 20 illustrazioni, senza censura, di Michel Mandurino e Alessandro Balestra.

Questo libro contiene un linguaggio esplicito con scene di sesso e violenza non adatte ad un pubblico di minori.

L'autrice
Laura Marinelli è del '78 e vive a Roma. Dopo la laurea e un master lavora nella grande distribuzione. Quando non scrive, pensa a cosa scrivere. Nel 2021, con Echos Edizioni, esordisce con il romanzo Vanity Fear. Moscabianca Edizioni nel 2022 pubblica Organica, il suo secondo romanzo. Ha scritto racconti per Pastrengo, Malgrado le Mosche, Rivista inutile, Narrandom, Voce del Verbo, Split, Sulla Quarta Corda, La Nuova Carne, Rivista Blam, Spore, Distruttori di Terre ed Ellin Selae. Il racconto Vitae è presente nell'antologia Il fiore della Quintessenza, pubblicato nel 2021 da Ali Ribelli. Mignon è il racconto che ha scritto nel 2022 per l'antologia Prisma vol. 3, di Moscabianca Edizioni. In Liminalia, l'antologia del 2023 di Plutonia Publications, è presente il racconto Era il giorno del mese in cui la figlia dormiva da lei.

Pubblicità

PERVERSI... RITRATTI DI FAMIGLIA
Così scrive Paolo Di Orazio nella prefazione: i personaggi di Laura Marinelli sono grondanti pulsioni, sono bestiali anche se innocenti coi loro appetiti e umori più impopolari. Dietro quale porta, in una casa come tante, si nasconde la follia? Ritratti di famiglia contiene due storie drammatiche di depravazione e disperazione arricchite da 20 illustrazioni esplicite senza censura. Disponibile in ebook e cartaceo. V.M 18 anni!