Un'estate a tutto horror!

Estate, tempo di sole, mare, relax... ma per noi maniache dell’horror quale miglior occasione per sfoggiare sotto il sole cocente la nostra vera natura? Ecco qualche consiglio per essere dark anche sulla battigia, e per le più coraggiose, qualche meta all’insegna del pericolo.

Se non avete ancora acquistato costumi da bagno, fate un bel giro su EMP online e di sicuro troverete quello che fa per voi: si parte dai costumi interi “radiografia style” per le più timide, ai bikini tempestati di teschi per le fan dell’abbronzatura perfetta. E dove credete di andare senza telo da mare? Anche Sundek ha ceduto al lato oscuro, abbandonando per una volta le fantasie floreali per concentrarsi su simpatici teschietti colorati.

 

Il tocco di stile in più sono le infradito Havaianas, che non dimenticano i tipici colori sgargianti ma li abbinano a scheletrini e crani sorridenti. E poi bisogna trovare qualcosa di abbastanza capiente per potersi trascinare con sé tutta questa roba: che ne dite di un bel borsone da spiaggia della Banned da abbinare al vostro costume intero? Tra l’altro più lascerete la borsa al sole, più si illuminerà per le vostre serate scatenate (la stampa della cassa toracica è fosforescente!).

 

Ora che siete vestite da testa a piedi, pensiamo a qualche luogo ameno da visitare. Partiamo dall’Australia, per la precisione il Northern Territory, le cui acque sono popolate dalle temibili Cubomeduse. Oltre ad essere estremamente velenosa, la puntura di queste meduse è talmente dolorosa che alcuni bagnanti muoiono di arresto cardiaco prima di poter raggiungere la riva. Rimaniamo in Australia, ma spostiamoci più a sud, per la precisione a Fraser Island: non potrebbe esistere un posto più meraviglioso di questo, ma attenzione perché le apparenze ingannano. Fraser Island è un vero incubo, tanto da guadagnarsi la fama di spiaggia più pericolosa del mondo: squali, meduse, fortissime correnti marine, e come se non bastasse, coccodrilli e ragni velenosissimi. Non è abbastanza per voi temerarie? Allora perché non prendere un bel biglietto per le isole Marshall, dove gli squali regnano sovrani, ma dove soprattutto le radiazioni derivanti dai test nucleari degli anni ’50 rendono questo paradiso tropicale un vero orrore.
Ora che siete pronte, vi auguro un buon viaggio... ma non ditemi che non vi avevo avvisate!
(Chiara Borloni)

POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia