Di notte

Racconto per il concorso "300 Parole Per Un Incubo", 2022 - edizione 21

È notte, Angelo si bea nella calda sicurezza della sua coperta e degli istanti in cui sente ancora la realtà, mentre vive il sogno: un volto, capelli mori, due occhi allegri sfilano in silenzio davanti ai suoi occhi.
Nella realtà la mano cade dal materasso, sfiorando terra.
Il sonno lo cattura sempre più, centimetro dopo centimetro.
Dorme.
La ragazza del sogno gli prende la mano e la stringe, cerca conforto. È una stretta forte, ma morbida, quasi pelosa.
Pelosa?
Il sonno perde centimetri, mentre la realtà riconquista Angelo.
La sua mano è calda, avvolta da qualcosa di soffice.
Apre gli occhi.
Muove le dita e sì, qualcuno gli sta stringendo la mano.
Angelo striscia verso il bordo del letto.
Esita, poi con uno scatto si affaccia e vede.
Vede la mano pelosa che lo stringe teneramente.

Pubblicità

Chi ha paura delle streghe?
"Storie di Streghe" è un’antologia che vuole omaggiare la figura della Strega in tutte le sue sfaccettature, antiche e moderne. Tra leggende e folklore i 12 racconti che ne fanno parte sono i migliori tra quelli che hanno partecipato al Premio Scheletri 2022. Disponibile in ebook e cartaceo illustrato

Angelo serra le labbra.
Mentre pensa a come agire, sotto qualcosa si muove.
In silenzio escono dall’ombra due occhi grandi, scuri, dolci.
Angelo è sorpreso.
È davvero un mostro?
Agli occhi segue una bocca sorridente, grande, speranzosa.
I denti sembrano luminosi da quanto sono bianchi.
Sono bellissimi.
Angelo strizza gli occhi e tira. Senza fatica fa uscire la creatura da sotto.
È incredibilmente leggero.
Si fissano, mentre le loro mani restano intrecciate.
“Che carino!” pensa. “È davvero un mostro?”
Angelo allunga una mano verso il suo viso.
Il sorriso del mostro si chiude, mentre quello di Angelo esplode. È fulmineo: dita stringono, altre spingono.
Denti scintillano e occhi brillano.
Dura minuti.
Angelo ansima, la mano sanguina.
Ma ha i denti.
Tutti.
Li venderà su internet.
Ride.
Magari tutte le notti fossero così!
Torna sotto le sue coperte sicure, mentre il cadavere sanguinante giace sul pavimento.
Chiude gli occhi e nuove immagini scorrono.
Un volto, degli occhi scuri e dei denti bianchissimi.

Fabio Piovesan

Fabio Piovesan nasce nel 1980 a Castelfranco Veneto. A scuola è sempre stato bravo, in particolare in ambito scientifico, fino a farne una professione. Di giorno è un ingegnere informatico, di notte culla la passione per prosa e poesia. Fantasy, fantascienza e horror sono i suoi generi preferiti.



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia