Una cena dai forti sapori

Racconto per il concorso "300 Parole Per Un Incubo", 2021 - edizione 20

Dall’altro lato della stanza Marta chiuse il forno dopo aver controllato la cottura. Un forte odore di carne si diffuse in fretta nell’aria.
«Amore, fermiamoci! Siamo ancora in tempo.» Disse John con il viso dipinto da sconforto.
«Ormai quel che è fatto è fatto. Ne abbiamo già parlato John. Dobbiamo sempre ripetere le stesse cose?» Rispose Marta, ed estrasse un coltello per disossare dalla sua coltelliera fatta a mano.
«Prima o poi sapranno. Qualcuno saprà che razza di mostri siamo. I Nostri Figli lo sapranno! Conosceranno ogni cosa. E io vorrò soltanto morire!»
«Tu non morirai John. I bambini dormono dai loro amici stanotte e quando sarà il loro diciottesimo compleanno li inizieremo anche loro, così come noi siamo stati iniziati dai nostri genitori.» Rispose Marta con voce ferma volta a rassicurare.
«Tutte quelle vite. Una volta erano adulti, anziani, e potevo anche accettarlo. Ma ora anche i bambini?»
«Il sangue dei bambini è puro. Più puro di qualsiasi altro sangue. E ci mantiene forti. Vigorosi. Noi vivremo per l’eternità John.»
«Se è così che devo vivere preferisco la morte!» rispose John.

Pubblicità: 3 libri cartacei 6.90 €

Incredibili offerte per i nuovi iscritti a Vinted: 3 libri (Max Schreck, l'attore vampiro", "Il Ritorno di Pazuzu" e "Cuore") a 6.90 € oppure 2 libri a 4.90 € o 3.90 € se in coppia con "Tre minuti di orrore". Spese di spedizione comprese! Non perdere tempo. L'offerta scade il 29 maggio. Scopri le super offerte!

Marta aprì la credenza e tolse due calici di Cristallo. Poi afferrò il Decanter, lasciato in fresco sulla banchina della finestra. Poco dopo i Calici erano pieni di sangue.
Marta assaggiò per prima. E gridò. Lasciando esplodere una risata che sembrava quella di un demonio.
«Il sangue dei vostri Figli scorre dentro di me! John!! Non stare lì impalato e vieni qua. Bevi!
Assapora la vita e godi. I vampiri dominano.»
In quel momento il forno squillò. Dentro quel caldo infernale giaceva un bambino di pochi anni, dissanguato, macellato e pronto ad essere mangiato.
John si avvicinò barcollando, chiamato da sua moglie e dall’odore del sangue.
L’unica cosa che riuscì a bisbigliare fu: «Qualcuno ci aiuti...»

Federico Brigliadori

Da sempre appassionato di lettura, ho cominciato la mia esperienza nel mondo della scrittura a maggio del 2018 dopo essermi iscritto a un corso di Storytelling presso Urban Fabrica di Ravenna.
A seguito di questa prima esperienza durata fino alla fine di Agosto, ho partecipato al concorso letterario “La caduta di Prometeo”: il 2019 in trenta parole per il quale mi sono aggiudicato il Work Shop “Ritorno alle Origini” tenuto dallo scrittore Nicolai Lilin.
Da allora ho continuato il mio interesse rimanendo inscritto a Storytelling presso Urban Fabrica e presso la stessa sede ho completato il laboratorio “Viaggio tra scrittura: Giallo, Noir, Fantasy, Erotico” sotto la guida di vari insegnanti tra cui Gianluca Morozzi.
Nel tempo libero spesso mi dedico alla scrittura e partecipo a concorsi letterari.



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia