Fiore rosso

Racconto per il concorso "300 Parole Per Un Incubo", 2021 - edizione 20

Correva nel prato, libera e felice.
Era da un po’ che la seguivo con lo sguardo. Trecce bionde frustate dal vento, sorriso candido, non una singola preoccupazione al mondo. Mi pareva quasi di udire la sua risata, a dispetto della distanza.
La bambina aveva grossomodo la mia età e girava in tondo, senza una meta. Correva e basta, per il semplice piacere di sentire l’aria fresca sulle guance e l’erba soffice sotto i piedi.
Allora pensai alle parole di papà. Al fatto che su questa Terra sono poche, pochissime, le persone che meritano attenzioni speciali.
Col suo sorriso, con le sue trecce, lei le meritava tutte. E anche di più. Lo capii nel modo in cui si afferrano le grandi verità della vita: all’improvviso, con un’intuizione.

Pubblicità

Chi ha paura delle streghe?
"Storie di Streghe" è un’antologia che vuole omaggiare la figura della Strega in tutte le sue sfaccettature, antiche e moderne. Tra leggende e folklore i 12 racconti che ne fanno parte sono i migliori tra quelli che hanno partecipato al Premio Scheletri 2022. Disponibile in ebook e cartaceo illustrato

Decisi in quel momento che le avrei regalato un fiore rosso. Un omaggio all’altezza della sua perfezione.
Ripassai mentalmente le istruzioni di papà. Vuotai i polmoni, strizzai l’occhio sinistro e tirai il grilletto. Il contraccolpo non intaccò minimamente la magia del momento, quando, al posto del sorriso, in mezzo alle trecce, sbocciò il fiore più rosso che avessi mai visto.

Davide Staffiero



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia