Anime

Racconto per il concorso "300 Parole Per Un Incubo", 2020 - edizione 19

Un tonfo sordo, del quale, nel sonno, non era riuscita a percepirne la sostanza.
Si era svegliata di soprassalto, la sveglia sul comodino segnava le quattro e cinquanta.
Rimase vigile, cercando l'origine del rumore.
Quando ormai era certa di aver sognato, sentì un altro colpo: si fece coraggio e andò nelle camere dei ragazzi a controllare. Il grande si era addormentato facendo cadere il libro sul petto: si abbassava e si alzava al ritmo del suo respiro profondo. Nell’altra camera la piccola dormiva tranquilla. Un altro tonfo... Chiuse tutte e due le porte con la chiave e andò veloce a sedersi sul suo letto: il battito accelerato, sudore freddo sulla schiena.
Si rannicchiò sotto le coperte con gli occhi fissi alla porta.
Un colpo più forte, seguito da uno sbuffo: una nuvola nera era entrata; aveva contorni slabbrati che le cambiavano forma man mano che si avvicinava. Pulsava.
Si raddrizzò supina, scostò le coperte pensando di scappare.
Ma l'ombra era sopra di lei e la teneva ferma, senza toccarla.
Provò a scacciarla con le braccia ma queste si staccarono di netto, dalla spalla. Il destro cadde a terra rimbalzando, il sinistro giaceva sulle coperte col palmo rivolto in alto, come a chiedere pietà.
Il sangue le inzuppava maglietta e lenzuola.

Calciò disperata cercando di alzarsi, ma si staccarono anche le gambe, cadendo come legni sul letto.
Era solo un tronco, una testa, eppure ancora viva e lucida...
La nuvola strusciò i lembi sulla sua pelle. «Chi sei, perché?», farfugliò.
Poi si sentì improvvisamente parte dell’ombra e vide il suo corpo squartato, dall'alto. C’erano altri battiti, e anche lei si accordò a loro perfettamente, in un’unica pulsazione.
Un ultimo pensiero per i suoi figli, ma, quando fu tutt'uno con quell'esercito d’invisibili, sentì solo la loro stessa sete. Sete di anime.

Debora Donadel

Mi chiamo Debora Donadel, ho 48 anni, sono sposata con due figli. Sono nata e cresciuta a Pieve di Soligo (TV) dove abito tuttora. Mi occupo della gestione di un sito di eventi che promuove le attività, la cultura e i prodotti dell'Alta Marca Trevigiana. Ho studiato ragioneria pur avendo una grande passione per la letteratura che, comunque, non si è mai sopita. Sono una lettrice vorace e onnivora, e ogni tanto, provo a scrivere qualche breve racconto. Alcuni di questi sono stati pubblicati e/o premiati.



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia