Sangue

Racconto per il concorso "300 Parole Per Un Incubo", 2021 - edizione 20

Iniziò tutto la sera precedente.
Quando un uomo zoppicante, con una vistosa cicatrice sul volto, si avvicinò al piccolo palco.
Camy stava lavorando vestita solo di un nero tanga aderente.
Si muoveva sinuosa come un serpente.
Dentro il locale il puzzo di fumo e di superalcolici si faceva spazio tra le narici dei suoi clienti, bramosi di vedere le ragazze ballare attaccate ad un palo. L'HOT CHOCOLATE noto locale di spogliarelliste era semi vuoto.
L'uomo con la cicatrice in volto fece cenno a Camy di abbassarsi.
Quando la ragazza lo vide bene in faccia gli venne quasi un colpo.
Aveva gli occhi spiritati, una specie di caricatura di Marty Feldman.
Si avvicinò all' orecchio di Camy.
- Buonasera bellezza, il mio padrone ti offre diecimila euro, se solo balleresti una notte nella nostra villa! -
La voce roca dello sconosciuto arrivò forte e chiara.
Poi riprese a parlare.
- Naturalmente se accetti, tremila sono già pronti per questa sera! -
Disse lo sconosciuto attendendo la sua risposta sfoggiando un ghigno stampato sulla bocca.
Camy accettò.

Pubblicità: 3 libri cartacei 6.90 €

Incredibili offerte per i nuovi iscritti a Vinted: 3 libri (Max Schreck, l'attore vampiro", "Il Ritorno di Pazuzu" e "Cuore") a 6.90 € oppure 2 libri a 4.90 € o 3.90 € se in coppia con "Tre minuti di orrore". Spese di spedizione comprese! Non perdere tempo. L'offerta scade il 29 maggio. Scopri le super offerte!

Adesso si trovava in una vecchia casa isolata, stava ballando sopra ad un tavolaccio di legno rovinato.
Era completamente nuda, mentre una musica tetra suonava, fuori era notte fonda.
Di fronte a lei nella penombra notturna, inondata da poche candele accese, un uomo se ne stava seduto sopra ad un divano lercio.
- Uccideresti per me? -
Domandò l'uomo.
Camy smise di ballare, scese dal tavolo.
Facendo finta di non capire si avviò verso l'uscita.
Non fece in tempo a varcarla, che feroci denti le cinsero la gola.
Fiotti di sangue iniziarono a fuoriuscire dalla bocca di Camy, l'uomo affondava i suoi canini nella carne.
Sangue.
Mentre lo strano Tizio che l'aveva ingaggiata la fissava con gli occhi spiritati come quelli di Marty Feldman in Frankenstein Junior.

Luigi Di Nunzio

Nasco a Milano classe 1978, mi trasferisco a Trieste nel 1998 per varie esigenze lavorative. Appassionato di Arte mi cimento per un periodo nel disegno come autodidatta. Per poi specializzarmi nell’arte del tatuaggio. La passione per la lettura del fantastico mi catapulta da sempre nello scrivere storie nere a tinte horror.



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia