Viaggio nel cinema horror: gli albori

Si può dire che il genere horror è davvero uno dei generi più vecchi che esistano, anche in ambito cinematografico. Ma qual è stato il primo film horror della storia? Pensate, risale addirittura al 1896 e si chiama “Le manoir du diable” (Il maniero del diavolo), del regista francese Georges Méliès. Un film molto particolare, della durata di soli tre minuti e muto, quindi dalla caratteristica recitazione pantomimica, ovviamente in bianco e nero (su Youtube, digitando il titolo del film, è possibile vederlo per intero). La sua proiezione avvenne a Parigi, al teatro Robert Houdin, il 24 dicembre 1896.
L’incipit del film vede un enorme pipistrello svolazzare all’interno di un castello dall’architettura tipicamente medievale.

Pubblicità

IL RITORNO DEI MORTI VIVENTI
E' disponibile il grande saggio illustrato dedicato a "Il Ritorno dei Morti dei Viventi", film cult di Dan O'Bannon del 1985. Oltre 180 pagine di curiosità, aneddoti, informazioni e interviste che soddisferanno anche i fan più esigenti. Compralo subito! Disponibile in formato cartaceo illustrato

Una volta posatosi al suo interno, l’orrendo pipistrello si trasforma in Mefisto. Un cavaliere, munito di croce salvifica, ricaccerà l’infernale demone negli abissi delle tenebre. E l’horror ebbe inizio! (Eleonora Della Gatta: 27 giugno 2011)



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia