Che fine ha fatto Trash?

A volte è sufficiente un piccolo ruolo in un film per diventare leggendari, ovviamente lo pensano i fan più sfegatati. E' quello che è successo alla sexy biondina Linnea Quigley quando nel 1985 partecipò alla pellicola culto "Il ritorno dei morti viventi" interpretando la parte della disinibita punk Trash. A rendere "mitica" Linnea fu ovviamente la scena dello striptease integrale tra le lapidi del cimitero abbandonato, sequenza che generazioni di spettatori hanno apprezzato. Da quel giorno l'attrice americana, nata il 27 maggio 1958 a Davenport, è diventata un'icona dei b-movie horror prendendo parte in decine di film sia come protagonista che in piccoli cameo. Al suo attivo Linnea, tuttora una bellissima donna, ha scritto anche un paio di libri sulle sue esperienze di scream queen (Redazione: 5 maggio 2011)

Pubblicità

PERVERSI... RITRATTI DI FAMIGLIA
Così scrive Paolo Di Orazio nella prefazione: i personaggi di Laura Marinelli sono grondanti pulsioni, sono bestiali anche se innocenti coi loro appetiti e umori più impopolari. Dietro quale porta, in una casa come tante, si nasconde la follia? Ritratti di famiglia contiene due storie drammatiche di depravazione e disperazione arricchite da 20 illustrazioni esplicite senza censura. Disponibile in ebook e cartaceo. V.M 18 anni!



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia