Spettri di frontiera

Adiaphora Edizioni ha pubblicato l'antologia Spettri di frontiera di Ambrose Bierce, una raccolta dei migliori racconti di fantasmi dello scrittore americano erede di E.A. Poe e tanto caro allo stesso H.P. Lovecraft.
Anticipatore e maestro della narrativa horror e grottesca, Ambrose Bierce è uno dei più importanti autori americani del genere. Spettri di frontiera raccoglie i suoi più suggestivi racconti, in un’edizione impreziosita dal testo originale inglese. Storie morbose, ciniche e inquietanti, ambientate in un’America spettrale e desolata; storie di fantasmi e case infestate, capaci di trascinare il lettore nelle regioni crepuscolari dello spirito e nei più oscuri recessi della mente.

I personaggi di Bierce – poeti posseduti, vili aristocratici, professionisti abbietti, corpi rianimati, malfattori perseguitati – vivono in un mondo misero e perverso. Che si tratti di omicidi, vendette dall’oltretomba, sparizioni inspiegabili, dimore infestate o anime inquiete, le storie di Bierce rappresentano uno dei migliori esempi di narrativa soprannaturale di tutti i tempi.
Erede di Edgar Allan Poe, della cui opera risuonano gli echi, e padre di autori come Robert W. Chambers e H.P. Lovecraft, i racconti riflettono il profondo tormento interiore di uno scrittore che fece del soprannaturale la chiave della sua esistenza e che conobbe di persona gli spettri che da sempre perseguitano l’umanità.
Per informazioni: www.adiaphora.it
(Matteo Zapparelli Olivetti: 26 marzo 2020)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Cinema | Concorsi | Dracula | ebook | Guida alla scrittura | Film gratis | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia