Il richiamo di Lovecraft

di Autori vari - pagine 333

Nel velo oscuro dell'ignoto, tra le pieghe del cosmo e oltre il limite della razionalità, emerge l'antologia blasfema "Il richiamo di Lovecraft," una collettanea di orrori letterari che gettano il lettore nelle spire del terrore cosmico. Il capostipite di questa sinistra congrega è "Flesh Toys" di Cristiano Fighera, un racconto che segna l'apice di una serie di opere intrise dell'indicibile richiamo di Lovecraft. La narrazione si svolge durante una live condotta da tre cam girl, catalizzate da un autore di podcast horror alla ricerca di nuovi orrori. Tuttavia, ciò che sembra un innocuo tentativo di estrarre racconti sinistri si trasforma in un patto con le forze sottili che intrecciano il passato e il presente. La casa appartenuta alla strega Kesiah Mason diviene il palcoscenico di un oscuro rituale, in cui lo spirito di un predecessore, anch'esso vittima della strega, cerca di ritornare nel mondo dei vivi. "Flesh Toys" è un capolavoro di terrore psicologico, dove il confine tra realtà e follia si dissolve come nebbia in una notte senza stelle. Fighera si erge come un moderno custode delle tenebre, tessendo una trama inquietante e ricolma di angoscia. La sua prosa, intrisa di suggestioni lovecraftiane, si fonde con il contesto delle altre opere, plasmando un mosaico narrativo in cui le ombre dei Grandi Antichi si allungano minacciosamente. L'antologia si compone di opere straordinarie, con "La corte del deserto" di Michael Scattina e "I globi" di Roberto Masini, distinguendosi per stile e intreccio.

Pubblicità

OSCURE VARIANTI
Maniaco di remake e riscritture, Danilo Arona, autore di oltre 40 libri, smonta e reinterpreta 3 mostri sacri del fanta-horror: “La casa dalle finestre che ridono”, “Giro di vite” e “L'invasione degli ultracorpi”. Nasce così “Oscure varianti”, un imperdibile appuntamento con il Buio. Disponibile in ebook e cartaceo illustrato

Anche i racconti di Carlo Salvoni e Stefano Sbaccanti emergono dalle nebbie sulfuree per visionarietà. Questi autori, a fianco di Fighera, contribuiscono a forgiare un'opera letteraria che grida all'unisono il richiamo ineludibile di Cthulhu. L'edizione non è soltanto una raccolta di racconti, ma un viaggio metafisico attraverso le brume dell'orrore lovecraftiano. La presenza di due saggi curati da Cesare Buttaboni e Piergiuseppe Cavalli, insieme a un'inedita traduzione de "Il richiamo di Cthulhu" a cura della Professoressa Busnelli Miriam, eleva l'antologia a un livello di erudizione che solleva il velo sull'oscura mitologia lovecraftiana. “Il richiamo di Cthulhu”, scritto nel 1926 ma pubblicato nel 1928 su Weird Tales, è uno dei racconti più importanti ed efficaci scritti da H.P. Lovecraft oltre ad essere un autentico capolavoro della letteratura soprannaturale e non solo. Si tratta, a tutti gli effetti, della prima apparizione del celeberrimo “Mito di Cthulhu”. Le illustrazioni di Piergiuseppe Cavalli e Lellinux, insieme a un fumetto di Enrico Teodorani con i disegni di Bruno Farinelli, trasformano l'antologia in un'esperienza viscerale, una danza tra il macabro e l'estetica gotica. "Il richiamo di Lovecraft" è più di una semplice antologia; è un monumento letterario che celebra il terrore cosmico nel suo stato più puro. L'edizione Deluxe a colori, con illustrazioni a tema per ogni racconto, aggiunge uno strato visivo alla già intensa esperienza letteraria. La nuova traduzione del capolavoro di Lovecraft è il culmine di un'opera che non solo celebra il passato, ma lo riporta a vibrante vita nel presente. Il lettore è invitato a prepararsi a immergersi in questo abisso letterario, dove l'orrore indistinto si fonde con la genialità di autori contemporanei, evocando il richiamo che risuona oltre le barriere del tempo e dello spazio.
Voto: 7
[Cesare Buttaboni]



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia