Il lupo sotto la pelle

di Graziano Lonardi - pagine 231

“Vogliono il mio aiuto perché́ non riescono a dare una spiegazione ai fatti accaduti a Lake Heaven.
Ma come potrei spiegare loro un orrore così spaventoso da rendere impossibile tradurlo in qualcosa di comprensibile? Non potrebbero capire, non hanno visto ciò̀ che ho visto io. Non hanno sperimentato quell’abisso di oscurità̀ e morte, non hanno sentito il male che cercava la loro anima. […]
Ho paura che possa tornare a prendermi.”

Già da queste poche parole il lettore viene risucchiato in un vortice. Il romanzo è un thriller con sfumature horror, il luogo tramite è Lake Heaven, un nome che evoca acque placide e tranquillità.
Ma non è così idilliaco.
“È una radiosa giornata di primavera e la natura sta facendo il suo corso; la neve sulle cime delle montagne si sta sciogliendo e i fiori a valle cominciano a sbocciare. Mi sembra quasi di sentirne il profumo.”

Pubblicità

CHI HA PAURA DEI CAPELLI?
Agnese soffre di tricofobia, la paura irrazionale di capelli e peli. La sua vita viene sconvolta da una serie di avvenimenti, disgustosi e macabri, che la conducono in un vortice di paranoia e delirio. Scopri Tricofobia, l'innovativo horror scritto da Ramsis D. Bentivoglio. Disponibile in ebook e cartaceo entrambi arricchiti con 25 illustrazioni.

Lago Paradiso: chi non vorrebbe rilassarsi in un luogo dal nome così evocativo? Ma l’altra faccia della medaglia di questo posto è come il centro di una ragnatela a spirale, dal quale si sviluppano i vari fili, appiccicosi e avviluppanti. E allo stesso modo la trama del romanzo risulta avvolgente, intricata e coinvolgente.
Un antico mistero riguarda il lago; una tragedia dai contorni oscuri e irrisolti, che ben si amalgama – attraverso salti temporali solo apparentemente disgiunti – a cupe atrocità accadute nel corso del tempo, fino ad arrivare a un finale inaspettato.
Autoconclusivo? La scelta al lettore. Io ci ho visto un piccolo, infinitesimo spiraglio. Chissà... al buon cuore dell’autore la decisione.
Buona scrittura, agevole, scorrevole; i giusti flashback per capire bene lo srotolarsi della storia nel tempo e comprenderne i collegamenti. In particolare, mi è piaciuto molto l’inizio e la fine, ma non dico il motivo per non spoilerare.
“Hai fatto quello che dovevi fare.”
“Lo so.”
Voto: 8,5

Eleonora Calabrese vive a Milano, ha studiato pianoforte e insegnato educazione musicale nelle scuole medie, per poi lavorare come assistente di direzione. Oltre a scrivere i suoi romanzi e racconti, ora lavora come ghost writer, recensisce per Scheletri.com ed è giurata del concorso “Ceresio in giallo” 2022/2023; fa volontariato nell’ambito del randagismo come socia fondatrice dell’associazione Crazy Cats no profit.
La raccolta di favole illustrate con spunti didattici Semi di fantasia (Edda Edizioni, 2013) segna il suo esordio. Con il racconto giallo Omicidio in codice, (antologia Il sentiero del narrare LCE Editore), vince il Premio Nazionale Letteratura Contemporanea 2013.
Il racconto paranormal romance Amorosa danza viene selezionato per l’antologia L’amore è un’erba spontanea (Alcheringa Edizioni, 2014). Nel medesimo anno viene pubblicato il thriller paranormale La casa nella nebbia – Amaryllis (Alcheringa Edizioni, collana I quarzi neri).
Nel 2015 il suo racconto horror Rumori notturni viene inserito nell’antologia Racconti da brivido (Alcheringa Edizioni); editore che pubblica anche il suo thriller paranormale Il Tramite (collana I quarzi neri, 2015), Vince nello stesso anno il Premio Nazionale Letteratura Contemporanea con il racconto mainstream Il filo (antologia L’albero dell’inchiostro, Laura Capone Editore). Nel 2016 il suo racconto mainstream Un’altra chance viene selezionato per l’antologia Certamente viaggiare (Alcheringa Edizioni). Nel 2017 viene pubblicato Op, op, Stefy, un romanzo breve formativo per adolescenti richiesto e pubblicato da Cento Autori Editore, per la collana Storie per crescere curata da Pina Varriale. Domina Tenebris, romanzo horror pubblicato da Ciesse Editore, esce nel 2018 per la collana Black & Yellow. Nel 2020 i suoi racconti Terra alla terra e L’annuncio vengono selezionati per l’antologia Uscite d’emergenza (Linee Infinite Edizioni), i cui diritti sono devoluti a una Onlus che si occupa di disabilità. Nel 2022 esce Parole intrecciate, una raccolta di raccolti di vari generi pubblicata su Amazon per puro divertimento. I progetti in corso sono un nuovo horror paranormale in stesura e la creazione di una collana editoriale per un'associazione.



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia