La ragazza che sapeva troppo

di M.R. Carey - pagine 377 - euro 4,65 - Newton Compton

Una misteriosa epidemia ha trasformato gran parte della popolazione mondiale in hungrie, esseri senza coscienza che mangiano carne umana. Ma alcuni sembrano essere immuni alla malattia, come la piccola Melanie e altri ragazzini "speciali", tenuti prigionieri in una base militare vicino Londra, e utilizzati come cavie per scoprire una cura.

Negli ultimi due decenni, più o meno dal 2000 in poi, c'è stata un'esplosione di libri, film e serie tv che parlano di morti viventi. Gli zombie, di pari passo con i vampiri, sono diventati di moda. L'offerta è talmente vasta che è diventato quasi impossibile inventarsi qualcosa di nuovo senza cadere nel già visto.

Quindi nonostante qualche cliché, vedi la caratterizzazione dei militari, e una narrazione al presente che non mi ha pienamente convinto "La ragazza che sapeva troppo" funziona e scorre bene grazie ad un ritmo che non lascia tempi morti, ad un numero di pagine perfetto per questo genere di romanzi e ad un ottimo finale.
Infine M.R. Carey ha il merito di essere riuscito a reinterpretare gli zombie, la loro origine è davvero affascinante.
Voto: 7,5

Incipit
Il suo nome è Melanie. In greco antico significa "scura" anche se, per la verità, ha la carnagione piuttosto chiara, quindi forse non è un nome troppo azzeccato. Pandora le piace molto di più, ma non si può scegliere. E' Miss Justineau che assegna i nomi da una lunga lista. A ogni bambino nuovo tocca il primo nome dell'elenco, quello dei maschi se è maschio, quello delle femmine se è femmina; c'è poco da discutere, è così e basta, dice Miss Justineau.

Alessandro Balestra, classe 75 e fondatore di Scheletri.com, fin da piccolo scopre la sua passione, quasi morbosa, per l'horror e il fantastico. Libri e film dell'orrore diventano il suo pane quotidiano, tra i tanti autori che legge, il suo preferito è senza dubbio Lovecraft. Durante questi anni si è cimentato in ogni genere di espressione artistica: ha scritto racconti e poesie, ha cantato in un gruppo rock, composto canzoni, fotografato e dipinto.
» Youtube » Goodreads » Instagram » Facebook » Contatti



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia