La Cosa. Inferno di ghiaccio

di John W. Campbell - pagine 187 - euro 6,90 - Urania Mondadori

Un team di scienziati in Antartide scopre un'entità aliena mostruosa e mutaforma, che vuole annientarli per sostituirsi a loro (dall’ultima di copertina).

Non tutti sanno che “La Cosa. Inferno di ghiaccio” o meglio “Frozen Hell” è il manoscritto originale che ha preceduto il più celebre “La cosa da un altro mondo”, racconto di John W. Campbell che poi ha ispirato tra gli altri il film cult “La Cosa” di John Carpenter. Per decenni tutti ne ignoravano l’esistenza ma poi, grazie ad un ricercatore e ad Urania, è arrivato anche a noi lettori italiani.

Confesso di non aver letto “La cosa da un altro mondo” ma forse posso intuire il perché inizialmente “La Cosa. Inferno di ghiaccio/Frozen Hell” sia stato rifiutato dagli editori.

Pubblicità

Chi è Vezkeí? E' solo un dimenticato idolo sannita? Scritto da Miriam Palombi, apprezzata autrice di storie dell'orrore, Il Varco è un horror superbo che mescola alla perfezione folklore e storia, orrori antichi e moderni, il tutto ambientato in un'Italia misteriosa e poco conosciuta ma non meno spaventosa. Disponibile in ebook e cartaceo illustrato al super prezzo di 4.90 €

Pur nella sua genialità ho trovato questo racconto sbilanciato tra i lunghissimi e descrittivi primi capitoli e la stringata e frettolosa parte finale. Inoltre ci si perde tra i tanti personaggi scarsamente caratterizzati, quasi anonimi.

Questo libro ha davvero l’aria di essere una bozza, un manoscritto non definitivo e pertanto non mi sento di valutarlo. Sicuramente mi aspettavo di meglio.
Chiudono il volume il racconto “La voce dell'ignoto” (un’opera confusa e ostica che mi allontana sempre di più dalla fantascienza) e vari articoli di approfondimento su Campbell.

Incipit
McReady fece spuntare appena la testa sopra la superficie, e scrutò in lontananza verso nord. Il sole era una sbiadita ruota di luce, sospesa a fatica sull'orizzonte di un tavolato racchiuso nel ghiaccio. Il vento che era iniziato come una folle valanga giù dalle pendici dell'Altopiano Polare Meridionale cerca milletrecento chilometri a sud, e s'era rafforzato nella corsa attraverso il continente prigioniero dei ghiacci, non aveva affatto perso il suo mordente.

Alessandro Balestra, classe 75 e fondatore di Scheletri.com, fin da piccolo scopre la sua passione, quasi morbosa, per l'horror e il fantastico. Libri e film dell'orrore diventano il suo pane quotidiano, tra i tanti autori che legge, il suo preferito è senza dubbio Lovecraft. Durante questi anni si è cimentato in ogni genere di espressione artistica: ha scritto racconti e poesie, ha cantato in un gruppo rock, composto canzoni, fotografato e dipinto.
» Youtube » Goodreads » Instagram » Facebook » Contatti



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia