Exceptor: Legno e sangue

di Fabrizio Cadili, Marina Lo Castro - pagine 423

Cominciamo dal fatto che il romanzo è scritto da due autori, in questo caso la fusione di scrittura è ben riuscita e ne esce un thriller/horror bello sostanzioso, ricco di odio e sofferenza che tiene il lettore interessato fino alle ultime pagine.

Il protagonista Michelangelo, un mediatore non comune in grado di poter sfruttare capacità sovrannaturali simile ad un medium/sensitivo, in questo caso l’Exceptor, si ritroverà a dover scoprire la verità di un caso terribile legato ad un bambino di nome Len dove morte e violenza non si risparmiano.
Voto: 7,5
[Cristian Muraglia]

Pubblicità

OSCURE VARIANTI
Maniaco di remake e riscritture, Danilo Arona, autore di oltre 40 libri, smonta e reinterpreta 3 mostri sacri del fanta-horror: “La casa dalle finestre che ridono”, “Giro di vite” e “L'invasione degli ultracorpi”. Nasce così “Oscure varianti”, un imperdibile appuntamento con il Buio. Disponibile in ebook e cartaceo illustrato

Incipit
La prima volta che aveva visto le Persone Dentro il Fuoco era stato nella Casa dei Bambini. Il camino era stato acceso e Len arrostiva i marshmallow con gli altri. Poi erano comparsi i volti, confusi tra le lingue di fiamme e contorti dal dolore. Len aveva poggiato lo spiedino e tirato la suora per la gonna. «Cosa c’è Len?» Lui aveva indicato i volti. «Ti fa paura il fuoco?»
Len aveva continuato a puntare le due facce urlanti, ma la Sorella non li vedeva. E nemmeno gli altri bambini, che continuavano a far sciogliere i marshmallow. Solo lui poteva. Da allora in ogni fiamma abbastanza grande da farci entrare un viso, riconosceva le Persone Dentro il Fuoco.



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia