Carnacki. L'indagatore dell'occulto

di William Hope Hodgson - pagine 254 - Fanucci

Fanucci pubblica una fresca riedizione del Carnacki di William Hope Hodgson che, con enigmatica coincidenza, emerge quasi in simultanea all'ultima versione propagata sotto l'egida de Il Palindromo. L'opus di Fanucci si avvale dell'introduzione di un illuminato erudito del fantastico italico, Carlo Pagetti, fra i pionieri nel nostro paese a penetrare la grandiosità di H.P. Lovecraft. Purtroppo, a volte, i destini editoriali si intrecciano come spettrali ombre. In epoche passate, Carnacki è stato a lungo il feticcio dei cultori: particolarmente ostica la ricerca della versione, divenuta oramai quasi una reliquia dell'edizione del 1978 uscita nella raccolta "I Libri della Paura" della SIAD che si trovava a prezzi da collezione. Nel 2013, l'editore Manni ne ha proposto una rivisitazione, seguita, nel 2016, dall'estinta Dunwich in un'edizione molto trascurata.
Carnacki si colloca nell'intrigante solco dei detective dell'occulto. Indubbiamente la sua figura discende dal celeberrimo John Silence di Algernon Blackwood come sottolinea Pagetti nella sua introduzione. A differenza del rinomato Sherlock Holmes, entrambi gli investigatori dell'occulto (John Silence e Carnacki) si discostano per il loro "rifiuto di una spiegazione empirica", rovesciando il paradigma "holmesiano" basato sulla stringente logica delle deduzioni razionali, impenetrabile al sovrannaturale. Curiosamente, non si scorge mai alcuna menzione, da parte della critica, all'Harry Dickson di Jean Ray, spesso celebrato come il Sherlock Holmes americano. Tuttavia, Pagetti sottolinea come la tecnica narrativa, con un ospite incaricato di presentare il protagonista, sia stata perfezionata da H.G. Wells in "La macchina del tempo" e da Joseph Conrad in "Cuore di tenebra".

Pubblicità

OSCURE VARIANTI
Maniaco di remake e riscritture, Danilo Arona, autore di oltre 40 libri, smonta e reinterpreta 3 mostri sacri del fanta-horror: “La casa dalle finestre che ridono”, “Giro di vite” e “L'invasione degli ultracorpi”. Nasce così “Oscure varianti”, un imperdibile appuntamento con il Buio. Disponibile in ebook e cartaceo illustrato

Importante notare che il grado di queste narrazioni sia distante, come indicato anche da Lovecraft, dai capolavori di Hodgson e persino dai suoi più pregevoli racconti marinareschi. Questo relega Carnacki a un'inferiorità oggettiva persino rispetto al già citato John Silence di Algernon Blackwood. Tuttavia, le storie risultano ancora leggibili e dilettevoli; non sempre ci si trova di fronte al sovrannaturale, bensì spesso a subdole trame che saranno poi spiegate razionalmente. Non mancano, certamente, stimoli d'interesse, come il Manoscritto Sigsand del XIV secolo, le mostruose forze dell'astrale che anelano a concretarsi nel quotidiano, le Manifestazioni Aeiirii e Saiitii, l'impiego del Pentacolo Elettrico come baluardo difensivo e l'applicazione di moderni strumenti scientifici. Tuttavia, manca irrimediabilmente la profonda angoscia cosmica che consacrò William Hope Hodgson tra i grandi del fantastico del secolo passato. Unica eccezione a tale lacuna è rappresentata da "Il maiale", e in ciò concordo senza riserve con il competente Pagetti. La presenza del suino allude inequivocabilmente al capolavoro hodgsoniano "La casa sull'abisso". Tale racconto, il più lungo, dipana la lotta contro il Cerchio Esterno (abitato da mostruose entità esterne), preconizzando il tema dei Grandi Antichi di Lovecraft. D'altra parte Lovecraft ha celebrato, seppur tardivamente, l'opera di William Hope Hodgson (da cui è stato molto influenzato) nel suo monumentale saggio "L'orrore soprannaturale in letteratura". Fra gli altri racconti, "Il Jarvee infestato" si distingue come eccellente, perpetuando la tradizione dei racconti di Hodgson di ambientazione marina.
Per coloro che non avessero ancora sperimentato questo peculiare filone esplorato da William Hope Hodgson l'acquisto risulta caldamente consigliato.
Voto: 7
[Cesare Buttaboni]



CONSIGLI DI LETTURA

» Archivio notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia