L'horror weird di Musolino

Esce per Kipple Officina Libraria una raccolta di 8 racconti e 2 romanzi brevi di Luigi Musolino: Uironda. La deriva weird dell’opera è ambientata per lo più nella provincia italiana, con un approccio nostrano alle ombre e venature splatter dei personaggi che non ha riscontri all’estero. L’introduzione è del curatore di collana Andrea Vaccaro; la copertina è di Franco Brambilla, inconfondibile copertinista della collana Urania di Mondadori. Il libro esce in formato digitale e cartaceo.

Un estratto: Per molteplici notti adolescenziali Umberto Barbieri era stato perseguitato da un sogno di lamiere accartocciate. Osservava il terribile incidente dall’alto di un ponte autostradale – la macchina grigia che sbandava al centro della corsia, il camion che sopraggiungeva in un luccichio di cromature, lo schianto inevitabile avvolto dai cristalli infranti – e l’attimo successivo si ritrovava sulla scena dell’impatto, salutato dall’odore di combustibile e catrame. Nel camion non c’era nessuno. Nell’automobile, incastonato tra volante e sedile del guidatore come un’orrenda fisarmonica di carne, c’era il suo cadavere maciullato, la testa rotta adagiata tra manopola del cambio e freno a mano, i capelli una zazzera sanguinolenta. Palpebre semichiuse e immobili di un santo-mummia. Ticchettio di metallo bollente e zaffate di benzina.
Per informazioni e acquisti www.kipple.it
(Luigi Milani: 15 aprile 2018)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Cinema | Concorsi | Dracula | ebook | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia