Epidemia Zombie

Il tema dell'apocalisse zombie, un tempo ai margini del panorama horror, ha assunto un ruolo centrale nella moderna cultura pop. Ora, con "Epidemia Zombie", Z.A. Recht dà vita a un'opera acuta e appassionante, un thriller che lascerà senza fiato sia i novizi del genere, sia i più appassionati conoscitori dell'universo dei morti viventi.
La fine del mondo ha inizio con un virus, un'epidemia senza precedenti nella storia dell'umanità. Gli infetti cadono in preda alla febbre e al delirio, mostrano una tragica inclinazione ai comportamenti violenti e vanno incontro a un tasso di mortalità del cento per cento. È la morte, ma non la fine. Le vittime risorgono dall'oltretomba e tornano a camminare sulla terra. Per contenere la diffusione dei morti viventi viene allestita una gigantesca operazione militare, ma il piano fallisce e la piaga si espande fino ad assumere le proporzioni di una vera pandemia. Di colpo, la vita torna a concentrarsi sulle necessità primarie. Svaniscono le insignificanti preoccupazioni del quotidiano. Scompaiono i rassicuranti agi di un sistema civilizzato. Non resta che aggrapparsi a una singola legge della natura: vivere o morire.

L’autore: Zachary Allan Recht (4 febbraio 1983 - 10 dicembre 2009) è stato uno scrittore americano. Si è occupato di tematiche zombie e nel 2006 ha pubblicato il suo primo romanzo Epidemia Zombie firmandosi semplicemente Z.A. Recht. Il suo secondo romanzo, Tuono e cenere, è stato pubblicato nel 2008. Il terzo e ultimo romanzo della trilogia, Sopravvissuti è stato completato da Thom Brannan nel gennaio 2011 e ha visto le stampe nel giugno 2012 (Manuela Paglia: 31 gennaio 2014)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: Audiolibri | Halloween | Dracula | ebook | Interviste | Guida alla scrittura | Necrolexicon | TV Horror | Letters from R'lyeh | Isola di Scheletri | Signora delle Mosche | Scream Queen | Zio Tiba | Segnalibri | Segnalibri | arte | partner | Zombette