Betsy Beaumont, la cantante sanguinaria

Questa è una storia che si tramanda tra gli scout di un campo del Missouri. Betsy, una giovane donna del Missouri, sposò Joe Beaumont. Era una gran sognatrice, e tra i suoi sogni c’era quello di fare la cantante. Purtroppo un bruttissimo incidente ha interrotto ogni sua speranza. Betsy morì una sera mentre rientrava a casa, un cervo le attraversò la strada. Il suo corpo venne rinvenuto e riconosciuto grazie all’anello che Joe le regalò per il matrimonio. Dopo la sua morte il marito fondò un campo scout, Campo Beaumont. Si narra che lo spirito di Betsy, che non amava affatto gli scout, si aggiri per il campo e per quelle strade. C’è chi dice d’averla vista vagare per i boschi, e se i suoi occhi sono blu, cosa assai rara, lei è tranquilla, se invece sono rossi o arancioni, c’è d’aver paura. Anche i bambini non sono al sicuro, quelli che nel mezzo della notte si svegliano presi dai morsi della fame, vengono ritrovati, la mattina successiva, fatti a brandelli con alcune parti mancanti, erano diventati lo spuntino di Betsy.

Succede anche di sentirla cantare e attenti, mai dire che è stonata o ascoltare la sua voce, si rischia di diventare sordi o di esser uccisi in modo violento.
Per tutti coloro che hanno deciso di entrare negli scout, consiglio vivamente il Campo Beaumont, e ricordate, tappi per le orecchie e niente spuntini notturni! (Isobel Gowdie: 1 settembre 2011)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: Pennywise | Audiolibri | Halloween | Videogiochi | Dracula | ebook | Interviste | Guida alla scrittura | Necrolexicon | TV Horror | Letters from R'lyeh | Isola di Scheletri | Signora delle Mosche | Scream Queen | Zio Tiba | Concorsi | Segnalibri | arte | partner | Zombette