Un leggero tocco dark

Prediligete il mondo horror popolato da vampiri, licantropi e zombie, ma non vi sembra il caso di assomigliare a uno di loro? Bene, rientrate nella categoria di donne che non amano gli eccessi. Ma se vi venisse voglia d’indossare qualcosa d’insolito, che esuli dalla banalità e rappresenti quel tocco in più che vi personalizza, allora affidatevi al dettaglio ricercato.
Un dettaglio che non stoni con l’insieme ma che sia una marca enunciativa della vostra essenza più dark o alternativa. Se foste amanti degli “sfavilli”, potreste indossare una delle particolarissime creazioni di Tarina Tarantino, la famosa ideatrice di bigiotteria dai capelli fucsia che ha conquistato le più famose star di Hollywood.
Molto bella la serie Skulls, magari potreste scegliere un bel paio di orecchini col teschio ma rosa shoking, trait d’union fra femminilità e carattere deciso.

 

Rimanendo in ambito di teschi, come non citare il capostipite della cosiddetta Skull mania, lo stilista Alexander McQueen, papà dell’inconfondibile clutch con teschio gioiello, realizzata in tutte le varianti possibili e immaginabili per soddisfare le esigenze di ogni tipo di donna.

 

Se invece volete qualcosa d’insolito e divertente potreste affidarvi alle nuove cover per i Phone create dalla EARonic, davvero originale quella col pearcing.
E per le vere fashion victim uno degli accessori più amati sono sicuramente le scarpe. Non passerete di certo inosservate indossando le décolletés Spike di Ruthie Davis.
Un’invenzione molto originale, le magnifiche decorazioni Swarovski e le borchie in metallo faranno impazzire sia le metallare più convinte sia quelle più reticenti (Eleonora Della Gatta)

POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Concorsi | Dracula | ebook | editori | Film | Film gratis | Fumetti | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia