Isola di Scheletri | Black Ops

Videogiochi

Autore: Treyarch, Activision
Per chi ama i giochi di guerra Call of Duty è indubbiamente un titolo favoloso, il top del realismo e dell'azione, ma sull'isola di Scheletri non vorrei portare il gioco in sè e neppure la pregevole sezione Zombie, ma la modalità multiplayer di Black Ops, versione Wii.
Perchè direte voi? Essenzialmente per due motivi: il primo perchè il multiplayer è tanto diabolico quanto eccitante. Permette infatti di personalizzare il proprio avatar con un sacco di armi per uccidere nelle modalità più disparate i vostri nemici; attenzione però... non solo godimento vi aspetta, preparatevi anche a tante incazzature quando troverete player più forti di voi.
Il secondo motivo è la longevità pressochè infinita: quando mai si è visto un multiplayer online del 2010 ancora vivo e vegeto? Oggi 23 aprile 2017 lo è.

Cose top: fare il cecchino e uccidere qualche sventurato con il favoloso L96A1 e ascoltare la solenne colonna sonora

POTREBBE INTERESSARTI

» Archivio dell'Isola

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Cinema | Concorsi | Dracula | ebook | Guida alla scrittura | Film gratis | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia