Il giallo all'italiana e' pronto a ritornare?

“Il giallo all’italiana” è finalmente pronto a fare il suo grande ritorno? Se ad occuparsene è il pluripremiato regista Davide Melini, ci sono sicuramente ottime possibilità.
Considerato dalla critica come l’erede di Mario Bava e di Dario Argento, il regista romano tornerà quest’anno con due nuovi cortometraggi: “Lion” e “Deep Shock”.
Quest’ultimo progetto vuole rendere omaggio al “giallo all’italiana” degli anni 70 e il titolo è ispirato a “Deep Red” di Argento e “Shock“ di Bava.

Il corto è stato prodotto da nomi molto conosciuti per aver lavorato in kolossal hollywoodiani, come Luca Vannella (“Avengers”, “Thor”, “Harry Potter”, “Apocalypto”, “Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick”), Alexis Continente (“Assassinio sull’Orient Express”, “Transformers 5”, “Thor”), Vincenzo Mastrantonio (“Titanic”, “Moulin Rouge”, “La passione di Cristo”, “Romeo + Giulietta”), Bobby Holland (“Il cavaliere oscuro - Il ritorno”, “Game of Thrones: Il trono di spade”, “Assassin’s Creed”), Ferdinando Merolla (“Troy”, “Gangs of New York”, “Hannibal Lecter - Le origini del male“) e Roberto Paglialunga.

Nel cast figurano nomi di tutto rispetto, quali Muireann Bird, Francesc Pagès, George Bracebridge, Lorna Larkin, Erica Prior e Luis Fernández de Eribe (Marco Tancredi: 8 aprile 2017)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie