Il signor Diavolo

Regia: Pupi Avati
Cast: Gabriele Lo Giudice, Filippo Franchini, Cesare S. Cremonini, Massimo Bonetti, Lino Capolicchio, Chiara Caselli, Gianni Cavina, Alessandro Haber, Andrea Roncato
Sceneggiatura: Antonio Avati, Pupi Avati, Tommaso Avati
Fotografia: Cesare Bastelli
Effetti speciali: Sergio Stivaletti
Scenografia: Giuliano Pannuti
Montaggio: Ivan Zuccon
Paese: Italia
Anno: 2019
Durata: 86 minuti

Trama

Italia, 1952. Da Roma il giovane Furio Momenté, funzionario del Ministero, viene inviato in un piccolo paese di pescatori del Polesine, vicino Venezia, per indagare sulla misteriosa morte di un ragazzino, ucciso da un suo coetaneo il quale si difende sostenendo di aver ammazzato il Diavolo in persona.
La vittima è il controverso e inquietante Emilio, figlio deforme di una ricca e influente famiglia, Momenté si trova quindi di fronte ad una situazione spinosa che coinvolge politica e fede di una comunità arretrata e ancora legata alla superstizione.

Recensione

A Comacchio (FE) c'era grande curiosità per l'anteprima nazionale de "Il signor Diavolo", evento in cui era presente lo stesso Pupi Avati che con una breve e simpatica introduzione ha aperto la proiezione.
L'attesa è stata ripagata. Il film è un horror onesto di grande atmosfera che segna un positivo ritorno al "gotico padano" del regista bolognese.

I primi minuti sono davvero tosti, senza entrare nei dettagli possiamo dire che destabilizzano lo spettatore, si parte in quinta con una scena dell'orrore da manuale. Sembra quasi di aver sbagliato film. Ma poi tutto piano piano si spiega e si entra nel vivo della storia.
Oltre alla genuina atmosfera da vecchio horror anni '70 ho apprezzato soprattutto l'ambientazione. Tutto è fatiscente, misterioso, malsano. Sembra che ogni angolo buio nasconda un'insidia.

L'Italia povera del dopoguerra è ben ricostruita e, sarò di parte, ma le valli e i vicoli di Comacchio si prestano alla perfezione per una storia dell'orrore. Non dimentichiamo infatti che gran parte del film è stato girato nella città lagunare in provincia di Ferrara.
In conclusione gli applausi finali al Maestro son ben meritati!
Voto: 6,5
(Alessandro Balestra)

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Cinema | Concorsi | Dracula | ebook | Guida alla scrittura | Film gratis | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia