Il 2011 in 10 film horror

Mentre vi scrivo mancano pochi giorni alla fine dell'anno e qualunque sito ha già compilato da tempo la sua ideale lista delle pellicole più importanti e memorabili. Tutti questi elenchi sono per forza di cose opinabili in quanto i giudizi differiscono di persona in persona e le inclusioni ed esclusioni non si contano. Un metodo forse più imparziale potrebbe essere quello di valutare esclusivamente gli incassi, ma credo che chiunque abbia imparato che un successo al botteghino non si traduce automaticamente in “opera di qualità”.

 

Dobbiamo quindi metterci il cuore in pace sapendo che qualsiasi scelta scontenterà molte persone, ma fra tutte le classifiche possibili quella proposta da Horror Movies ci sembra più interessante di altre, non fosse altro che per il fatto che chi l'ha stilata si è preso la briga di andare a conteggiare le preferenze di una comunità Facebook di circa 14000 amanti dell'horror.
Andiamo quindi a vedere i dieci titoli scelti (fra sala e dvd), con l'augurio che ognuno di voi si senta spinto a stilare la sua personale Top Ten.

10) Attack the block
Ragazzini londinesi contro mostri spaziali?
Salite a bordo di una delle pellicole più spassose e originali (visto il resto della competizione) del 2011.

 

9) I Spit on Your Grave
Secondo alcuni un remake degno di nota del classico dei Settanta, che pur non riuscendo a superare la violenza dell'originale propone comunque alcune scene difficili da guardare e sopportare.

 

8) Red State
Kevin Smith sfugge finalmente da alcune pastoie comiche e autoreferenziali di troppo e sforna un horror magari incerto in alcune soluzioni ma capace di affrontare un argomento scomodo come il fondamentalismo religioso di alcune zone degli USA.

 

7) Quarantine 2: The Terminal
Strana vita quella di Rec, che genera sia una serie di sequel che un remake, Quarantine, il quale in seguito origina anche lui un sequel, Quarantine 2: The Terminal, che però ha poco o nulla a che vedere con REC 2.
Questa volta l'infezione è a bordo di un aeroplano, spazi ancora più limitati per creature ancora più violente e aggressive...

 

6) Scream 4
Poco da dire su questa scelta, quarto capitolo di una franchise che continua ad attirare proprio in virtù del suo discorso “meta” sull'horror, qui amplificato di un'ulteriore tacca.

 

5) Troll Hunter
Una delle pellicole rivelazione del 2011, budget modesto per una storia originale che ipotizza la reale esistenza dei troll e l'accorto lavoro di controllo e caccia da parte di agenti del governo.

 

4) REC 2
Abbiamo trovato Quarantine 2 in settima posizione, ecco il suo fratello maggiore spagnolo un po' più in alto in classifica.

 

3) I Saw The Devil
Nella mia personale classifica è al numero uno, film di fortissimo impatto che mischia e ribalta vendetta e violenza così tante volte da lasciare lo spettatore ipnotizzato e incapace di stabilire chi sia il mostro e chi sia l'eroe.

 

2) Stakeland
Ottimo mix di post-apocalisse e vampiri girato con pochi soldi, Stakeland dipinge il solito gruppo di antieroi mal assortiti in viaggio verso un possibile Eden, contrastati da un villain memorabile.

 

1) Insidious
Derivativo finché si vuole, ma alcune scelte estetiche azzeccate lo hanno fatto diventare in poco tempo un favorito di molti horror fan (Elvezio Sciallis)

Elvezio Sciallis: Non vi deve interessare chi sono. Leggete quanto scrivo e discutete di quello: chi sono non è importante, sono solo (cambia una consonante) una persona qualunque, appassionata di cinema e letteratura, specie quel cinema e quella letteratura che giocano e dialogano con il Perturbante. Ho all'attivo alcune pubblicazioni in antologie collettive e personali. Ho collaborato con diverse riviste cartacee e online. Traduco dall'inglese all'italiano videogiochi e testi per alcune società estere.

POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Cinema | Concorsi | Dracula | ebook | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia