Paco Plaza pensa già a [REC] 5?

Ci sono occasioni nelle quali il genere horror sembra dotato di una vita propria così rapida che basta assentarsi per qualche momento dalla scena per venire irrimediabilmente superati da una valanga di novità. Ricordate [REC], uno dei migliori film degli ultimi anni, concepito dalle infernali menti di Jaume Balaguerò e Paco Plaza? E ricordate come dopo il suo grande successo spuntò immediatamente la versione statunitense, Quarantine?

 

Beh, nemmeno il tempo di digerire il tutto e pensare a qualche paragone con l'originale che ecco arrivare il sequel, [REC] 2. Ci siamo affrettati a visionare anche quello, ad alcuni è piaciuto quanto il primo e altri ovviamente hanno parlato di calo qualitativo, ma rientriamo ancora in quelli che ormai siamo abituati a considerare come parametri normali nella vita di una franchise.

Ecco quindi che arriva l'estate, scappiamo qualche giorno in spiaggia o sui monti, stiamo un po' meno attenti alla Rete e bum! Il tempo di rientrare a casa che ci aspetta la notizia che Paco Plaza ha twitterato di quanto sia eccitato circa alcune sue idee per [REC] 5 e di come voglia parlarne con il suo compagno di merende, Mr Balaguerò.

 

[REC] 5? Ma, ehm, a stento sapevamo che ci fosse in cantiere qualche altro [REC] dopo il secondo e già stiamo parlando del quinto episodio? Meglio quindi se cominciate già ora ad abituarvi all'idea. La terza parte è già stata completata da Plaza ed è ora in post produzione con il titolo di [REC] 3: Genesis, mentre Balaguerò ha già avviato la produzione del quarto segmento (a prescindere da come si comporterà il terzo), [REC] 4: Apocalypse.

 

Difficile immaginare cosa possa accadere dopo l'Apocalisse ma sicuramente i due spagnoli sapranno darsi da fare. Di solito una notizia così mi spingerebbe a sbattere la testa contro il muro ma questa volta aspetto un po' prima di fracassarmi le cervella: il lato positivo dell'intera faccenda (l'unico?) è che la franchise è saldamente in mano ai due creatori e c'è quindi una probabile forte continuità fra gli episodi, sempre meglio di nulla.
Staremo a vedere, e ho l'impressione che con il ritmo che hanno i due registi non dovremo aspettare molto (Elvezio Sciallis)

Elvezio Sciallis: Non vi deve interessare chi sono. Leggete quanto scrivo e discutete di quello: chi sono non è importante, sono solo (cambia una consonante) una persona qualunque, appassionata di cinema e letteratura, specie quel cinema e quella letteratura che giocano e dialogano con il Perturbante. Ho all'attivo alcune pubblicazioni in antologie collettive e personali. Ho collaborato con diverse riviste cartacee e online. Traduco dall'inglese all'italiano videogiochi e testi per alcune società estere.

POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Cinema | Concorsi | Dracula | ebook | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia