Il licantropo bussa alla porta

Racconto per il concorso "Horror T-Shirt", 2011 - edizione 7)

Toc-Toc. Qualcuno bussò. Pietro si lanciò subito sullo spioncino; ebbe terrore. Un lupo mannaro, immobile come una statua piena di peli e zanne, attendeva che la porta si aprisse. Pietro corse verso la credenza e dal terzo cassetto estrasse il revolver che aveva preparato con sei proiettili d'argento. Quindi aprì la porta e svuotò addosso al mostro l'intero tamburo. L'uomo-lupo cadde all'indietro; la busta di carta che teneva in mano cadde e rovesciò in terra tutto il suo contenuto di caramelle e cioccolatini. Niente dolcetti e niente scherzetti. Oggi 31 Ottobre il Signor Pietro aveva ucciso un bambino.

Domenico Maiolo