Homepage di Scheletri Horror Racconti Film Libri Videogiochi

racconti | libri | cinema | ebook | invia | arte | shop | news | e-m@il | concorsi | videogiochi | link

DERISA DA BAMBINA

 

n'iniezione, cinque minuti, sconvolgimento psichico accompagnato dal delirio.
Bisogna esser pazzi per iniettarsi un simile mix, anfetamina, lsd e mescalina. D'altronde un chimico non ha difficoltà d'accesso al paradiso artificiale in grado di ridurre un'esistenza all'inferno.
La mente vorticosa si ritrova immersa in un tunnel di ricordi e confusione, voci estreme e dissociate la chiamano e deridono, il mondo odia e l'odio è il suo mondo, ogni beffa, ogni dispetto, ogni volto appare ora come clown strafatti in un circo decadente.
Jenny vede loro con malizioso desiderio di inglobarli nel suo sé, tutte quelle voci tediose e spavalde, insulsi volti incitanti solitudine. Stai con noi, stai con noi, stai con noi, tu ci vuoi, non mi vuoi? Stai con noi. L'uomo coniglio sbuca dal nulla cercando nel pozzo dei desideri un coltello per suicidarsi, la bambina scoiattolo sale sull'albero che porta alle stelle, deve mangiare la ghianda del perdono o perire fra le fiamme nella stufa della nonna, il cane gatto cerca invano di sotterrare le proprie zampe, ma fatica a scavare... meno male che la fata dà a Jenny il taglierino così che può far cessare il ronzio... sì sì, io posso, tuo non puoi, io posso, sì che puoi... fallo! Stronza, fallo! ma, ma, ma la cavalletta birichina non me lo concede! Fallo, fallo! Devi fare ciò che va fatto, prima che il fatto faccia te! Il ronzio delle mosche cessa, mosche mai esistite si stagliano come ricordi annebbiati sul telone di un cinema in fiamme, e le larve ne sono solo l'inizio...

 

Notiziario delle otto:
la polizia ha trovato una ragazza nuda in stato confusionale intenta a sfregiarsi la vagina. Attorno a lei, in cerchio, dieci cadaveri sgozzati privati degli organi riproduttivi. È una tragedia, e pensare che è una brava ragazza, dicono di lei i vicini e gli amici. Non l'avrei mai detto.

Ezio Testore