Un'altra

Racconto per il concorso "Horror T-Shirt", 2008 - edizione 4

Il mio corpo contro il tuo. Il cavallo galoppa fra alberi spogli.
Neve e freddo; il solo tepore sei tu.
Tant’aria e non respiro!
Sono carne triturata. Eppure, vorrei vivere ancora.
Il cavallo si ferma. M’aiuti a scendere.
Aggrappandomi a te, urlo dal dolore.
Il mio petto si solleva, ma soffoco!
Sento i morsi delle torture. Sollevo le palpebre gonfie.
Vedo il tuo cranio di cristallo trasparente; la stessa materia del tuo corpo e del cavallo alato.
Lontano, un filo di fumo; hanno acceso il rogo anche se sei riuscito a salvarmi.
Avranno trovato un’altra donna.
Avranno trovato un’altra strega.

Giovanni Buzi