L'horror innovativo di Angoscia

Angoscia, definito come uno dei migliori film horror indipendenti, arriva nelle sale cinematografiche il 3 agosto, grazie alla distribuzione di Twelve Entertainment, giovane realtà indipendente del mercato cinematografico italiano. Angoscia è un piccolo film indipendente, ricercato, consapevole e che spaventa lo spettatore facendo a meno di facili effetti speciali, di serial killer squartatori o di mostri venuti dallo spazio. L’ambientazione è quella di una dimessa e malinconica provincia americana, non dissimile a quella vista in molte serie tv, non ultima Twin Peaks, e la protagonista è una giovane adolescente, Tess, interpretata dalla sorprendente Ryan Simpkins che soffre fin da piccola di depressione e disturbi comportamentali.

In Angoscia il progressivo scivolamento nel tunnel popolato di ombre e di incubi avviene senza facili effetti speciali, senza sbalzi di volume, senza teste che girano su se stesse a 360°, ma attraverso la costruzione di un’atmosfera sempre più dark, la messa in scena di invenzioni visive che, una dopo l’altra, generano nello spettatore un sentimento di paura dentro l’ordinario che è poi il territorio che ha fatto la fortuna dei grandi maestri del genere, Stephen King su tutti.
Da questo link il trailer del film.
(Liliana Panzino: 23 luglio 2017)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Cinema | Concorsi | Dracula | ebook | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tiba | Zombette