Il complotto delle statue di cera

Prosegue la ricerca di Eris alla scoperta di voci italiane capaci di raccontare il presente in cui viviamo attraverso la lente dei generi e/o delle controculture, accostata ai talenti dell'illustrazione e del fumetto italiano. Dal recupero della tradizione tipografica novecentesca di accompagnare al racconto illustrazioni artistiche realizzate ad hoc per l'opera, nasce il concept della collana di narrativa illustrata (per adulti) Atropo di Eris.
In uscita a dicembre 2015, Il complotto delle statue di cera nasce attorno ad un'accurata ricerca storica, letteraria e scientifica. Il racconto riprende fatti storici reali di tre epoche diverse (dal Medioevo delle lotte tra Papato e Regno d'Italia, passando per la trasformazione del Ducato di Savoia in Regno e le persecuzioni dei Valdesi in Occitania e arrivando ai poteri finanziari di oggi) e si snoda attraverso i topos del thriller, dell'horror e dell'esoterismo.

Un antico testo di alchimia permette di attingere ad un ancestrale sapere esoterico che unito alla fisica quantistica diventa uno strumento che può essere usato per il bene o per il male, per amore della conoscenza o per ottenere il potere fine a se stesso. In una Torino misteriosa, dove chi parla di magia non ne sa niente e chi ne sa qualcosa si nasconde dietro a rispettabili istituti finanziari, Milo insegnante di lettere disoccupato, viene incaricato di assistere un ragazzo in crisi e si trova coinvolto in una storia di servizi segreti, alchimia e universi paralleli. Una storia antica, che fa paura di quel terrore che si prova quando si vedono cose che il cervello dice essere impossibili.
Per ulterioriori informazioni issuu.com/erisedizioni
(Gabriele Munafò: 6 gennaio 2016)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: Pennywise | Audiolibri | Halloween | Videogiochi | Dracula | ebook | Interviste | Guida alla scrittura | Necrolexicon | TV Horror | Letters from R'lyeh | Isola di Scheletri | Signora delle Mosche | Scream Queen | Zio Tiba | Concorsi | Segnalibri | arte | partner | Zombette