Zombie! Dagli USA una scoperta shock

A volte la realtà supera la fantasia o perlomeno la emula perfettamente. Dagli Stati Uniti è arrivata infatti una notizia che sconvolgerà non solo il mondo scientifico ma anche l'intera popolazione mondiale visto che questa scoperta solleverà non pochi problemi etici. Alla University of Pittsburgh (Pennsylvania) alcuni ricercatori sono riusciti a riportare in vita un uomo morto di cancro al pancreas alcune settimane fa. Costui, in accordo con la famiglia, aveva "donato" il proprio corpo alla scienza. Il magazine di Pittsburgh WTAE afferma che l'uomo, un 54enne di Monroeville, è sì tornato in vita, cammina e reagisce agli stimoli visivi, ma ha perso totalmente ogni caratteristica umana sviluppando invece un'aggressività fuori dal comune. Fonti attendibili vicine alla cerchia degli scienziati confermano questo sconvolgente aspetto. Quali sviluppi potrà avere una scoperta del genere? Le analogie con i film di George Romero, The Walking Dead e compagnia bella sono fin troppo inquietanti. A presto per nuovi dettagli (Redazione: 1 aprile 2015)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: Pennywise | Audiolibri | Halloween | Videogiochi | Dracula | ebook | Interviste | Guida alla scrittura | Necrolexicon | TV Horror | Letters from R'lyeh | Isola di Scheletri | Signora delle Mosche | Scream Queen | Zio Tiba | Concorsi | Segnalibri | arte | partner | Zombette