L'ombra del dio alato

Esce oggi per Kipple Officina Libraria la nuova edizione, rivista e ampliata, del saggio L’ombra del dio alato di Danilo Arona, scrittore e saggista dell’occulto che indaga in tutte le sue forme i territori dell’oscurità; è un ritorno in Kipple, quello di Danilo, già presente dal 2011 nel catalogo con il romanzo Palo Mayombe 2011, nella collana Avatar/eAvatar. La prefazione è del maestro Mauro D’Angelo.
L’ombra del dio alato esce in formato digitale - nell’ambito della nuova collana esoterica eXoth - in un contenitore destinato a portare nuove e profonde sorprese agli adepti delle scienze occulte, e prossimamente in versione cartacea per Atmosfera Edizioni.
Sinossi: Esiste un centro perfetto nella ricerca di Danilo Arona e risiede nell’antichissimo demone mesopotamico Pazuzu, entità che soffiava dal deserto il calore appartenente a quelle terre desolate di sabbia e aridità. Arona ricostruisce - con una trama impeccabile - l’antica tela della civiltà umana, partendo dai tempi arcaici dove ogni connessione, sapientemente esaminata, ci riporta alle origini di Pazuzu e Lilith, sua partner nel duopolio che ruota sull’umanità.

Un epicentro oscuro dove le regole dell’odierna Fisica quantistica si applicano perfettamente al mondo esoterico, fino a toccare i coinvolgimenti epocali in cui Pazuzu svetta come essere primigenio ed è causa di eventi apparentemente ordinari (Kipple Officina Libraria: 27 giugno 2014)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Cinema | Concorsi | Dracula | ebook | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tibia