Inglorious Hunterz

La serie Inglorious Hunterz dopo tre lunghi anni è arrivata al suo compimento, 6 episodi da 15 minuti che mescolano, horror, grottesco, sci-fi, avventura, follia, Monicelli, Fellini, Gilliam, Spielberg e tanto b-movie, (almeno questo era l'intento). Partita come un piccolo esperimento fra amici il progetto ha preso derive inaspettate, senza soldi, senza mezzi, si è cercato di imbastire un'avventura che per molti versi si discostasse dalla serie comuni, di per sè la serie è un unico grande racconto che ha un inizio e una fine, una sola stagione e come solo obiettivo divertire lo spettatore, nessuna pretesa d'essai solo un rollercoster nella follia dei generi.
Trama: siamo dieci anni dopo la seconda guerra mondiale, ma la guerra non è mai finita, il mondo di colpo si è popolato di morti viventi apparentemente senza motivo, un gruppo di sbandati, ex-militari e civili, vagano per le colline del centro Italia a caccia di zombi: un lavoro non facile ma che permette di sopravvivere rubando alle loro spoglie ambulanti l'oro e gioelli ch encora indossano. Ben presto, però, i nostri antieroi si ritroveranno nel mezzo di uno scontro fra l'esercito nazista, che si avvale di creature invincibili con brame di dominare il mondo, e uno scienziato ribelle che nasconde più di un segreto.
La serie ha attirato l'attenzione di network nazionali ottenendo un piccolo servizio video nella trasmissione "Innovation" su LA7 nel 2011 e al Tohorrorr Film Festival. Per informazioni: www.inglorioushunterz.com (Luca Baggiarini: 23 gennaio 2014)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Cinema | Concorsi | Dracula | ebook | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tiba | Zombette