Italian Horror Fest 2013

Dopo il grande successo della precedente edizione, che ha visto la partecipazione dei più importanti nomi del cinema horror e thriller italiano, oltre alla speciale presenza del regista hollywoodiano Eli Roth, anche quest'anno l'Italian Horror Fest spalancherà le sue porte a tutti gli appassionati del genere.
Ormai di casa nella splendida Città di Nettuno grazie all'interesse del suo sindaco, il dr. Alessio Chiavetta, l'evento vedrà nuovamente come direttore artistico il regista Luigi Pastore.
Come sempre ci sarà la formula del free entry per tutti, proprio perché il Festival nasce come evento popolare e culturale per il pubblico e gli addetti ai lavori.
Anche per l'edizione 2013 l'Italian Horror Fest Città di Nettuno ha voluto puntare l'attenzione su un messaggio sociale molto importante e, purtroppo, molto attuale. Troppe volte il cinema horror è stato messo sotto accusa proprio perché ha utilizzato la figura femminile come vittima. Ma quello che si vede sullo schermo è solo puro intrattenimento, finzione scenica, mentre la realtà troppo spesso riesce a superare anche le fantasie dei più abili sceneggiatori.

L'Italian Horror Fest non celebra la violenza ma l'espressione artistica dei suoi autori, che hanno contribuito a far conoscere il nostro cinema di genere in tutto il mondo. Proprio per questo era doveroso porre l'attenzione su un fenomeno sociale drammatico come il femminicidio, che continua nella sua escalation di follia.
Per maggiori informazioni www.italianhorrorfest.com (D. Francardi: 23 agosto 2013)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: arte | Audiolibri | Cinema | Concorsi | Dracula | ebook | Guida alla scrittura | Halloween | Interviste | Isola di Scheletri | Letters from R'lyeh | libri | Necrolexicon | Notizie | partner | Pennywise | Racconti | Scream Queen | Segnalibri | Signora delle Mosche | Teschio d'oro | TV Horror | Videogiochi | Zio Tiba | Zombette