Interiora: mostra cio' che hai dentro

Il primo festival dedicato al terrore in ogni sua forma artistica torna a turbare le notti della Capitale. Impossibile sbagliare: 30 e 31 Ottobre - Halloween - al Forte Prenestino. Una rassegna di corti? Un concerto? O una mostra? Tutto questo e molto altro, alla sua terza edizione Interiora si propone come il più importante appuntamento per l'horror indipendente in Italia. “E' l’attenzione per i linguaggi e la ricerca della qualità che caratterizzano Interiora; il mainstream non ci interessa, sono loro i veri zombie!” dichiara l'organizzazione del Festival, in opposizione all'attuale sistema che “succhia il sangue ai giovani talenti”.
Ad aprire le danze i ventitrè corti in competizione individuati tra le numerose proposte internazionali pervenute. Grande partecipazione quindi, a testimoniare come le nuove tecnologie siano strumento di emancipazione per gli artisti indipendenti. Ma ad Interiora non mancano nomi di rilievo, come il regista Federico Greco e l’esperto di Estetiche digitali Lino Strangis nella giuria cinematografica, e un'anteprima assoluta sull'ultimo lavoro di Sergio Stivaletti. E strutture importanti. Infatti la mostra è frutto della selezione tra le risposte pervenute al bando, oltre che inviti ad autori affermati a cura di Veronica D’auria, la cui collaborazione rinnova il sostegno del prestigioso C.A.R.M.A. (Centro di Arti e Ricerche Multimediali Applicate) alla manifestazione.

Da segnalare la sezione monografica sul maestro e videoartista Alessandro Amaducci, cuore della mostra. Grandi collaborazioni quindi, a partire dal Forte Prenestino, una delle più attive realtà italiane, autogestito da oltre 25 anni, che non necessita di presentazioni. Così Interiora sfoggia insieme ad Underground Metal Alliance due scalette di tutto rispetto: sì, perchè il 30 e il 31 Ottobre suoneranno più di dieci band provenienti da tutta Italia, tra le quali i Doomraiser, Murder Calling, Deathless, Dr. Gore e gli Otehi.
E le esibizioni? Più che uno spettacolo, un vero e proprio meeting diretto da Tiger Orchid, per due serate di tensione estrema in compagnia dei performer più interessanti in Italia. A chiudere le sezioni artistiche un curato angolo letterario delizierà i palati più esigenti proponendo reading, presentazioni in compagnia di Nero Cafè e addirittura un casting.
Ampio spazio anche ai fuori concorso, tra i quali verranno presentati i cortometraggi del Pacchetto viola di Distribuzione Indipendente. E un’intera area sarà dedicata a Dead blood, teaser in anteprima proprio ad Interiora il 30 Ottobre, con backstage e postazione trucco. I partecipanti potranno così sperimentare in prima persona gli effetti speciali a cura dello Studio Laboratorio 51 e indossare costumi realizzati su misura dalla sartoria teatrale Fabric Factory (necessaria prenotazione a info@fabricfactory.it).
Interiora mostra ciò che hai dentro.
Ufficio Stampa: Giulia Pellini produzione@interiora.it
Promo www.youtube.com/watch?v=i7-1uHImQ5I
Sito web www.interiora.it
Facebook www.facebook.com/InterioraHorror
Twitter twitter.com/InterioraHorror
Myspace www.myspace.com/horror.fest.cst
Flickr www.flickr.com/InterioraHorror (Giulia Pellini: 25 ottobre 2012)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: Pennywise | Audiolibri | Halloween | Videogiochi | Dracula | ebook | Interviste | Guida alla scrittura | Necrolexicon | TV Horror | Letters from R'lyeh | Isola di Scheletri | Signora delle Mosche | Scream Queen | Zio Tiba | Concorsi | Segnalibri | arte | partner | Zombette