Festival mediterraneo del giallo

Il 26 maggio si è conclusa la 6° edizione del festival Mediterraneo del Giallo e del Noir, cornice la splendida città di Sassari, confermandosi come una delle più belle realtà nel panorama delle manifestazioni dedicate al genere. All'interno del festival è previsto un premio che, come lo stesso regolamento recita, ha l'intento di segnalare all'opinione pubblica il miglior romanzo giallo o noir pubblicato in italiano nell'anno precedente all'edizione del premio stesso.
Dopo attenta valutazione, la giuria – che ricordiamo essere composta prevalentemente da operatori del settore della Giustizia – ha ritenuto di segnalare una rosa di dieci finalisti:
1) Jacob Arjouni, “Eddy il santo” ed. Marcos Y Marcos;
2) Gianni Biondillo, “ I materiali del killer” ed. Guanda;
3) Maurizio De Giovanni, “Per mano mia” ed. Einaudi;
4) Carlo Mazza, “Lupi di fronte al mare” ed. E/O;
5) Paolo Mura, “Nudo a metà” ed. Voltala carta;
6) Enrico Pandiani, “Pessime scuse per un massacro” ed. Rizzoli;
7) Riccardo Perissich, “Le regole del gioco” ed. Longanesi;
8) Nicola Verde, “La sconosciuta del lago” ed. Hobby & Work;
9) Marco Vichi, “La forza del destino” ed. Guanda;
10) Carlo Zanon, “Fuori tempo massimo” ed. E/O.

Dopo che nelle passate edizioni hanno prevalso nomi come quello di Carrisi, Colitto e Varesi – per ben due volte -, quest'anno è stato premiato Enrico Pandiani, con il suo “Pessime scuse per un massacro” ed. Rizzoli; al secondo posto si è piazzato Maurizio De Giovanni con il suo “Per mano mia” ed. Einaudi; al terzo Gianni Biondillo con il suo “I materiali del Killer” ed. Guanda. Mentre Nicola Verde con il suo “La sconosciuta del lago” ed. Hobby & Work, si è aggiudicato il premio sezione Romanzi storici (Nicola Verde: 29 maggio 2012)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: Pennywise | Audiolibri | Halloween | Videogiochi | Dracula | ebook | Interviste | Guida alla scrittura | Necrolexicon | TV Horror | Letters from R'lyeh | Isola di Scheletri | Signora delle Mosche | Scream Queen | Zio Tiba | Concorsi | Segnalibri | arte | partner | Zombette