Supermercato paranormale

La notizia è stata diffusa da un telegiornale locale australiano: ci troviamo a Brompton, ridente cittadina del sud dell’Australia, in un Supermarket le telecamere di sicurezza a circuito chiuso hanno ripreso dei fenomeni a dir poco sconcertanti. Da alcuni scaffali, vari oggetti vengono scagliati a terra senza che nessuno si trovi nei pressi dell’azione. Secondo il signor Norm Hurst, attuale possessore del market, si tratta di un vero supermercato stregato. Anche il precedente proprietario, a detta del signor Hurst, aveva messo in guardia l’uomo dicendogli che nei locali si aggirava un fantasma.
Le registrazioni sembrano confermare la teoria dei due uomini. Testimoni oculari, oltre al proprietario, gli stessi clienti che hanno visto mele rotolare a terra, buste di zucchero spaccarsi contro il muro e fenomeni simili. Tra i più sensibili, c’è chi giura di sentire una presenza incombere nell’aria non appena varcata la soglia del negozio. Il giornalista che ha lanciato il servizio al notiziario ha ipotizzato che il fantasma che infesta il Supernatural Supermarket possa essere un uomo deceduto nel 1998 durante una sparatoria consumatasi nel parcheggio esterno (Eleonora Della Gatta: 9 maggio 2012)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: Pennywise | Audiolibri | Halloween | Videogiochi | Dracula | ebook | Interviste | Guida alla scrittura | Necrolexicon | TV Horror | Letters from R'lyeh | Isola di Scheletri | Signora delle Mosche | Scream Queen | Zio Tiba | Concorsi | Segnalibri | arte | partner | Zombette