Weird Tales in Italia

E' arrivata anche in Italia, già dal mese di marzo, la rivista americana pulp Weird Tales, pubblicata per la prima volta a Chicago nel lontano 1923. Magazine contenitore di racconti horror e fantastici creato dal giornalista J.C. Henneberger, un uomo con uno spiccato gusto per il macabro. Nel Bel Paese il periodico ha cadenza bimestrale e un poco economico prezzo di 6,90 euro.
Ma per gli amanti del genere è una chicca imperdibile in quanto raduna racconti cult di autori oggi ritenuti delle pietre miliari del genere, da H.P. Lovecraft a Clark Ashton Smith, da Seabury Quinn a Ray Bradbury e ancora Richard Matheson e Robert Bloch.
Sono presenti, per la gioia di tutti, anche i grandi narratori americani contemporanei tra i quali non poteva di certo mancare “The King” ovvero il re dell’horror Stephen King, per continuare con Ramsey Campbell, David J. Schow, Bryan Lumley, William Nolan, e molti altri come scrittori del calibro di Michael Bishop, Tanith Lee, Gene Wolfe, Thomas Ligotti, Joyce Carol Oates, Paul Wilson.

Non solo letteratura di genere fantastico ma anche altri aspetti nel panorama dark weird sono considerati: moda gotica, fumetti, video games e musica. Insomma un punto di riferimento per tutti gli appassionati che non si perderanno di certo la prossima uscita (Eleonora Della Gatta: 26 settembre 2011)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: Pennywise | Audiolibri | Halloween | Videogiochi | Dracula | ebook | Interviste | Guida alla scrittura | Necrolexicon | TV Horror | Letters from R'lyeh | Isola di Scheletri | Signora delle Mosche | Scream Queen | Zio Tiba | Concorsi | Segnalibri | arte | partner | Zombette