Case da brivido

Che siano reali e ancora esistenti o costruite sul set, ecco le case horror più famose del cinema:
Amityville”: senz’altro la più infestata e nota non può essere che lei, teatro della tragedia dei DeFeo e dei Lutz, sita a Long Island.
La casa”: l’inquietante chalet isolato usato da Sam Raimi è una baita abbandonata, distrutta da un incendio poco dopo le riprese. Si trovava tra le suggestive montagne vicino Morristown, Tennessee.
Saint Ange”: il fatiscente orfanotrofio che ha prestato al film le sue atmosfere lugubri, ora abbandonato, si staglia solitario nel bel mezzo delle alpi francesi.
The Others”: il film è ambientato nell’isola di Jersey nella Manica. In realtà l’enorme tenuta, Los Hornillos Palace, dove la Kidman si aggirava inquieta, si trova in Cantabria, Spagna.

Haunting - Presenze”: la dimora chiamata Hill House è una casa infestata da oscure presenze dove un gruppo di persone si reca per curare l’insonnia. Le riprese esterne sono state fatte in Inghilterra nell’Harlaxton Manor, mentre gli interni sono stati ricostruiti in alcuni hangar che si trovano a Long Beach, California.
Il Messaggero”: questo film si basa su eventi paranormali realmente accaduti intorno agli anni ’80 alla famiglia Snedeker, per la precisione a Southington, Connecticut. La casa è stata demolita (Eleonora Della Gatta: 17 agosto 2011)



POTREBBE INTERESSARTI

» Tutte le notizie

RUBRICHE: Pennywise | Audiolibri | Halloween | Videogiochi | Dracula | ebook | Interviste | Guida alla scrittura | Necrolexicon | TV Horror | Letters from R'lyeh | Isola di Scheletri | Signora delle Mosche | Scream Queen | Zio Tiba | Concorsi | Segnalibri | arte | partner | Zombette