Un made in Italy a tinte forti

La Bad House Film, neonata associazione di videoreporter indipendenti, sta per ultimare il suo primo lavoro. Si tratta di "Made in Italy": un film durissimo, che aspira a raccontare il lato oscuro del nostro paese, mischiando realtà e finzione. Storie nere e truculente che non sono mai state messe sotto i riflettori. E' stato appena pubblicato il primo teaser. La produzione, che per il momento ha scelto di rimanere nell'ombra, parla di un film a tinte "fortissime". Da alcune indiscrezioni, risulta infatti che il distributore abbia imposto dei tagli su scene shock che renderebbero il film "indistribuibile". Pare anche che gli autori si siano opposti fermamente. Vedremo come andrà a finire (Marika Cutrupi: 31 maggio 2011)



ALTRE NOTIZIE

Nyarlathotep a fumetti

L'isola del male

Basta poco

Vampiri

La corsa degli zombi

Bologna infetta

Sopravvivere agli zombie

Il veleno di Cogoleto

Sotto un cielo rosso sangue

Un selfie scheletrico

Lunedi' nero a Torino

I cattivi del cinema

L'uomo col papillon

La torre delle ombre

L'angelo e il vampiro

Zombie a Venezia

Nel segno del profondo rosso

Protocollo 19

Il complotto delle statue di cera

L'altra metà oscura di Stephen King

Danze eretiche

Orrori da altri tempi

I morti possono ritornare

Paura del Brujo

Tante novita' con Weird Movies

Oscure Regioni: il secondo volume

Deserto nero

Lovecraft's Innsmouth: il romanzo

Viaggio nell'Italia degli zombie

Alieni coprofagi dallo spazio profondo

Tutti gli incubi di Shyamalan

Italian zombie 2

Jala-narahi

LaPiccolaVolante diventa horror

Mostri al Lucca Comics

Storie di ordinaria meschinità

Un antipasto di Interiora

Zombie in TV

» Archivio notizie